top of page

Una Città Non Basta - Chiara Lubich



Se vuoi conquistare una città all’amore di Cristo, se vuoi trasformare un paese in Regno di Dio, fa’ i tuoi calcoli.


Prenditi degli amici che abbiano i tuoi sentimenti e chiedi a loro di posporre ogni cosa a Dio e vi sia condottiero, affinché, distrutto il vostro io nell’amore, vi sorregga in ogni passo, vi terga ogni lacrima, vi sorrida ad ogni gioia la Madre del Bell’Amore.


Quindi prendi le misure della città, ricercane il capo spirituale e va’ coi tuoi amici da lui…


Interessati poi dei più miseri, degli straccioni, degli abbandonati, degli orfani, dei carcerati. Senza oppor sosta all’azione, Poi statuisci con essi un patto: promettetevi amore perpetuo e costante, cosicché il Conquistatore del mondo sia sempre in mezzo a voi, corri coi tuoi a visitar Cristo in essi, a confortarli, a svelare ad essi che l’amore di Dio è loro vicino e li segue.


Se qualcuno ha fame, portagli da mangiare e se è ignudo, da vestire. Se non hai indumenti o cibo chiedili al Padre Eterno con fede, perché sono necessari al suo Figlio Cristo, che tu vuoi servire in ogni uomo. Ed Egli ti esaudirà.

Carico di beni e di cose, percorri le strade, sali le soffitte, scendi nelle cantine, ricerca Cristo nei posti pubblici e privati, nelle stazioni, nelle ferrovie, nei bassifondi ed accarezzalo soprattutto col tuo sorriso.


Poi promettigli eterno Amore, ché dove tu non puoi, arrivano le tue preghiere e i tuoi dolori uniti al Sacrificio dell’Altare. Non lasciar nessuno solo e non lesinar nelle promesse, perché vai in nome dell’Onnipotente.


Sollevato, aiutato, illuminato, reso contento, quello che era il rifiuto della società, hai gettato le fondamenta per l’edificio della Nuova Città. In seguito, allarga lo sguardo e dì ad ognuno che ogni prossimo ricco o povero, bello o brutto, capace o meno è Cristo che passa vicino.


Ma con Dio, che ti visita ogni mattina, se vuoi, una città è troppo poco. Egli è colui che ha fatto le stelle, che guida i destini dei secoli.

Accordati con Lui e mira più lontano: alla tua patria, alla patria di tutti, al mondo.

Arrivato di là, vedrai ciò che più vale e troverai ricompensa proporzionata al tuo Amore. Fa’ in modo di non doverti pentire in quell’ora d’aver amato troppo poco.


Una Città non Basta - Chiara Lubich
.pdf
Download PDF • 95KB

74 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page